screenshot_20200618-001128Il Napoli conquista la sesta Coppa Italia della sua storia; decisivi i calci di rigore dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, il tutto nel silenzio assordante provocato dal giocare a porte chiuse. Primo tempo di marca bianconera poi nella ripresa vengono fuori gli azzurri e vanno più volte vicino al goal. Un super Buffon evita il peggio per la Juve che riesce a reggere fino ai calci di rigore. Meret para il rigore a Dybala, poi sbaglia anche Danilo calciando alle stelle; il Napoli nel frattempo li segna tutti. Il quarto rigore trasformato da Milik è quello decisivo e vale la Coppa Italia e la qualificazione alla prossima Europa League. È festa tra le strade di Napoli, tante persone stanno festeggiando suonando i clacson delle auto e sparando fuochi d’artificio.