Intanto dall’urna di Nyon

gli azzurri pescano il Trabzonspor

Il centro tecnico di Castelvolturno

Il centro tecnico di Castelvolturno

Dopo la sconfitta di Milano, Aurelio De Laurentis aveva ordinato il ritiro. Un ritiro che si è tenuto solo a metà infatti l’unica variazione rispetto al programma previsto è stata che oggi squadra e tecnico anzichè usufruire di un giorno di riposo si sono allenati al centro tecnico di Castelvolturno. E’ stata l’occasione per un chiarimento tra società, tecnico e squadra; dopo questa giornata le tre componenti hanno ritrovato l’unità di intenti e soprattutto i calciatori sono parsi desiderosi di far dimenticare il recente periodo opaco e di vincere con il Parma Giovedì prossimo e soprattutto la Supercoppa contro la Juventus. Intanto in giornata, dal sorteggio di Nyon è venuta fuori l’avversaria del Napoli per i Sedicesimi di finale di Europa League; si tratta dei turchi del Trabzonspor, una squadra composta da buoni giocatori con una vecchia volpe come Oscar Cardozo che sarà sicuramente da trattare con un occhio di riguardo visto che stiamo parlano di un attaccante di grande valore oltre che di esperienza. Rafa Benitez teme in particolare la gara d’andata e l’ambiente caldo che gli azzurri troveranno in Turchia:

“A questo punto ci sono tutte squadre di livello e ci è capitato un avversario difficile, in Turchia c’è tanta passione e sarà per noi una sfida su un campo molto caldo all’andata. Sarà un’occasione per esprimere il nostro valore e confrontarci con una squadra di spessore internazionale per dimostrare che ci teniamo a far strada in Europa“.