Buona la prova degli azzurri che conquistano

il primo punto casalingo

 

misternunziatasibilla

L’obiettivo per la Sibilla era muovere la classifica e conquistare i primi punti in casa con una prestazione convincente e la squadra flegrea ha mostrato di essere viva contro il Forio nel match valido per la quinta giornata del campionato di Eccellenza. Il pareggio finale non rispecchia l’andamento della gara che ha visto i ragazzi di Nunziata creare diversi pericoli al Forio che è venuto al “Chiovato” per portare via il punticino. Primo tempo di marca Sibilla che va diverse volte vicina al gol con Liccardi e Ioio, ma all’8’ il Forio rischia di passare con Ursomanno che colpisce una clamorosa traversa su punizione. Nel secondo tempo ancora la Sibilla che prova a sbloccare il risultato con Cirillo, Liccardi e il subentrato Napolitano, ma è il Forio ad avere la migliore chance con Romano che su punizione colpisce il palo. La partita finisce 0-0 e per la Sibilla tanto rammarico per la mancata vittoria.

SIBILLA SOCCER – REAL FORIO 0-0

SIBILLA SOCCER: Gravagnone, D’Alterio, Simioli, Greco (28’ st Carannante), Cuomo, Tomacelli, Lepre, Cirillo, Ioio, Liccardi (17’ st Napolitano), Conte (20’ st Capuano). A disp. Varone, Scherillo, Topo, Fiorillo. All. Nunziata.

REAL FORIO: C. Mazzella, Mautone, Ursomanno, De Giorgi, Capuano (26’ st Di Costanzo), Di Dati, Muscariello, Di Spigna, Romano, Chiaiese (8’ st Gonano), Iacono. A disp. Capodanno, V. Mazzella, Borrelli, Di Maio. All. Iovine-Castagliuolo.

Arbitro: Di Nosse di Nocera Inferiore

Note: Ammoniti: Liccardi, D’Alterio, Tomacelli, Lepre (SS); Ursomanno, Capuano (RF). Rec.: 1’ pt e 5’ st