Layout 1Oggi la rubrica “Talent scout” di “Il calcio che conta” da spazio ad un giovane talento napoletano che solo per una serie di circostanze sfavorevoli non è riuscito ad esordire con il Chieti in Lega Pro nella scorsa stagione. In realtà l’avventura di Gabriele Errico con gli abruzzesi è iniziata nel 2012; il primo anno ha partecipato al campionato Allievi e Berretti Nazionale Lega Pro 1-2^ Divisione; campionato chiuso al   7° posto con gli allievi e 9° posto con la Berretti.  All’attivo 9 gol e 12 assist  tra le due categorie nei ruoli di  trequartista, seconda punta,  ed esterno d’attacco. Il secondo anno passato di categoria in  Berretti Nazionale; campionato chiuso al 10° posto,  all’attivo 6 gol e 8  assist  nei  ruoli di esterno d’attacco, seconda punta, trequartista.  Centrocampista o esterno d’attacco può giocare anche da  seconda punta e trequartista. Chi lo ha allenato e visto giocare ne parla un gran bene soprattutto per la qualità e per l’ottimo piede sinistro. Classe ’96, Errico si è messo in luce fin dai tempi dei campionati regionali, quando giocava nella scuola calcio Pasquale Foggia prima e Monteruscello poi. Il sogno nel breve periodo di Gabriele è esordire tra i professionisti.