radu 2Un Napoli in emergenza non è riuscito a portare a casa punti dalla trasferta di Firenze. Le napoletane, con tantissime assenze, tra cui la coppia difensiva Di Marino-Filippozzi e i due bomber, Pirone e Colasuonno, hanno retto per un’ora in Toscana, cedendo dopo un rigore concesso al 60’ al Firenze (5-0 il finale), nella sesta giornata di ritorno della serie A.

Il Firenze ha gestito il possesso palla nel primo tempo ma non è riuscito a sbloccare la partita anche grazie agli ottimi interventi del portiere partenopeo Radu. Le azzurre non sono riuscite a essere incisive in fase offensiva ma sono andate negli spogliatoi sullo 0-0. Nella ripresa la prima occasione è stata del Napoli, con Diodato sola davanti al portiere che, al 50’, ha tirato fuori di poco. Al 60’, invece, l’arbitro ha concesso un rigore per fallo di Rapuano su Razzolini e lo stesso centravanti toscano ha segnato, siglando un minuto dopo la doppietta personale con un tiro dopo una mischia in area. Le napoletane hanno provato ad accorciare le distanze senza rendersi troppo pericolose e negli ultimi dieci minuti hanno subìto altre tre reti in contropiede che hanno reso il punteggio troppo pesante per quanto visto in campo.

Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo sabato 1° marzo in casa contro la Torres per la settima giornata di ritorno della serie A.

Il tabellino

Firenze: Maisubaiashi, Corsini, Fusini (85’ Cinotti), Binazzi, Benucci, Tortelli, Parrini (61’ Bruglio), Orlandi, Razzolini (81’ Nocchi), Adami, Rinaldi. A disp.: Leoni, Baldini, Ferrara. All. Fattori

Napoli Calcio Femminile: Radu, Schioppo, Rapuano, Tagliaferri, Basile, Giuliano, Esposito, Cafiero, Ascolese (83’ Di Maro), De Palmas (60’ Strisciante), Diodato. A disp.: Grieco, Bombara, Filippozzi. All. Paesano

Arbitro: Fabiano (Catanzaro)

Marcatori: 60’ (rig.) e 61’ Razzolini, 80’ Rinaldi, 82’ Nocchi, 85’ Adami

Ammoniti: Rapuano (N)