Napoli-Roma 2-0, gli azzurri

dominano e stendono i capitolini

Cronaca e analisi

higuainIl Napoli stende la Roma al San Paolo con un 2-0 che non ammette repliche; una vittoria netta, senza ombre, un dominio assoluto per tutti i novanta minuti. A decidere le reti di Higuain in avvio di partita e di Callejon sul finire del match; nel mezzo tante altre occasioni che potevano rendere il punteggio più rotondo, vedi le traverse di Callejon e Hamsik o il miracolo di De Sanctis su Insigne. Prestazione maiuscola della squadra di Benitez che nell’ultima settimana è cresciuta tantissimo anche dal punto di vista della condizione atletica. Terzo posto in classifica che in attesa delle gare di oggi e domani torna nelle mani degli azzurri. Partenopei che devono frenare gli entusiasmi perche nelle partite di cartello non hanno mai deluso; il salto di qualità dovrà avvenire contro le squadre cosiddette “medio-piccole” contro le quali non bisognerà assolutamente perdere punti preziosi.

Tabellino e pagelle

NAPOLI (4-2-3-1) Rafael 6,5; Maggio 7, Albiol 6,5, Koulibaly 8, Ghoulam 6,5; Jorginho 6,5, David Lopez 7 (dal 35’ s.t. Inler s.v.); Insigne 7 (dal 26’ s.t. Mertens s.v.), Hamsik 6 (dal 20’ s.t. Gargano 7), Callejon 7,5; Higuain 8,5 (Colombo, Andujar, Henrique, Britos, De Guzman, Mesto, Michu, Radosevic, Zapata). All. Benitez.
ROMA (4-3-3) De Sanctis 6,5; Torosidis 5 (dal 37’ s.t. Ljajic s.v.), Manolas 5,5, Yanga-Mbiwa 5,5, Holebas 5; Pjanic 6, Keita 6, Nainggolan 5; Gervinho 5,5, Totti 5 (dal 19’ s.t. Destro 5), Florenzi 5 (dal 19’ s.t. Iturbe 4,5) (Skorupski, Cole, De Rossi, Paredes, Ucan, Somma, Emanuelson, Calabresi, Sanabria). All. Garcia.
ARBITRO Tagliavento di Terni.
MARCATORI Higuain al 3’ p.t.; Callejon al 40’ s.t.
NOTE Ammoniti Holebas, Maggio, Florenzi, David Lopez, Nainggolan per gioco scorretto. Recuperi: / p.t.; 5’ s.t.