Gli azzurri sfideranno Bruges (BELGIO), Legia Varsavia (POLONIA) e  Midtjylland (DANIMARCA)

sorteggio_championsE’ andata bene, com’era abbastanza prevedibile al Napoli il sorteggio di Europa League; il fatto di essere in prima fascia ha consentito agli azzurri di giocare in un girone abbastanza abbordabile. Il Bruges visto contro il Manchester United nel preliminare per accedere alla Champions League è una squadra che commette diversi errori in difesa e dunque i partenopei avranno la possibilità di approfittarne; il Legia Varsavia e il Midtjylland sono squadre tecnicamente al di sotto del Napoli pertanto i partenopei dovranno far valere la maggiore qualità tecnica. Questo il quadro completo dei gironi da poco sorteggiati:

Gruppo A: Ajax (Olanda), Celtic (Scozia), Fenerbahce (Turchia), Molde (Norvegia)

Gruppo B: Rubin Kazan (Russia), Liverpool (Inghilterra), Bordeaux (Francia), Sion (Svizzera)
Gruppo C: Borussia Dortmund (Germania), Paok Salonicco (Grecia), Krasnodar (Russia), Qabala (Azerbaigian)
Gruppo D: NAPOLI, Bruges (Belgio), Legia Varsavia (Polonia), Midtjylland (Danimarca)
Gruppo E: Villarreal (Spagna), Viktoria Plzen (R. Ceca), Rapid Vienna (Austria), Dinamo Minsk (Bielorussia)
Gruppo F: Marsiglia (Francia), Braga (Portogallo), Slovan Liberec (Rep. Ceca), Groningen (Olanda)
Gruppo G: Dnipro (Ucraina), LAZIO, St. Etienne (Francia), Rosenborg (Norvegia)
Gruppo H: Sporting Lisbona (Portogallo), Besiktas (Turchia), Lokomotiv Mosca (Russia), Skenderbeu (Albania)
Gruppo I: Basilea (Svizzera), FIORENTINA, Lech Poznan (Polonia), Belenenses (Portogallo)
Gruppo J: Tottenham (Inghilterra), Anderlecht (Belgio), Monaco (Francia), Qarabag (Azerbaigian)
Gruppo K: Schalke (Germania), Apoel Nicosia (Cipro), Sparta Praga (Rep. Ceca), Asteras (Grecia)
Gruppo L: Athletic Bilbao (Spagna), Az Alkmaar (Olanda), Augsburg (Germania), Partizan Belgrado (Serbia)
Come ogni anno il percorso in Europa League è lungo e pieno di insidie; chi riuscirà a superare tutti gli ostacoli da affrontare giungerà alla finale del 18 Maggio a Basilea, in Svizzera. Tutto pronto dunque per il via a questa competizione che seppur definita da tanti come “coppetta” ha il suo fascino, via che avrà luogo il 17 Settembre con la prima giornata della fase a gironi.
Ecco il calendario completo dell’Europa League suddiviso per fasi:
Fase a gironi: 1ª giornata, 17 settembre; 2ª, 1 ottobre; 3ª, 22 ottobre; 4ª, 5 novembre; 5ª, 26 novembre; 6ª, 10 dicembre
Sedicesimi di finale: andata 18 febbraio, ritorno 25 febbraio
Ottavi: and. 10 marzo, rit. 17 marzo
Quarti: and. 7 aprile, rit. 14 aprile
Semifinali: and. 28 aprile, rit. 5 maggio
Finale: 18 maggio (a Basilea).