balotelliBuona la prima, grande Italia. Gli Azzurri esordiscono al mondiale battendo 2-1 l’Inghilterra con reti di Marchisio e Balotelli. Vittoria meritata, l’Italia ha giocato meglio e ha retto fisicamente al gran caldo.
Nel forno di Manaus,  dopo gli inni nazionali, l’arbitro olandese Kuipers fischia l’inizio e i tifosi brasiliani sostengono l’Italia. Gli Azzurri cercano subito di prendere in mano la gara e nelle primissime battute si rende pericoloso Darmian che viaggia bene sulla fascia destra. Ma al  4′ risponde l’Inghilterra con un gran tiro di Sterlig che colpisce l’esterno della rete. Al 5′ gran parata di Sirigu su tiro di Herderson.
Italia che fa possesso palla, con  Verratti a cucire e Pirlo a tentare l’imbeccata per Balotelli. All’11′ Inghilterra al tiro con Welbeck dopo un disimpegno di Paletta, la palla finisce fuori. Attaccanti inglesi molto veloci e pericolosi nelle ripartenze. Al 19′ tiro improvviso di Candreva, respinge goffamente Hart.
Al  23′ gran tiro di Balotelli a giro, palla di poco fuori. Un minuto dopo Inghilterra pericolosa: Welbech supera Paletta  in velocità e mette in mezzo, ma Barzagli salva in angolo, anticipando Sturridge. Ancora angolo per gli inglesi dopo un’uscita di Sirigu.
Al 35′ Azzurri in vantaggio: velo di Pirlo e gran destro da circa 30 metri di Marchisio che non lascia scampo ad Hart. Ma al 37′ l’Inghilterra pareggia: bella azione sulla sinistra di Rooney che crossa, Sturridge di controbbalzo mette dentro.
La partita ora si accende. Al 45′ Darmian va al tiro, alto. Al 47′ Balotelli lanciato da Pirlo si allarga, supera Hart in uscita, tenta il pallonetto, ma Jagielka salva sulla linea. Al 48′ Candreva da sinistra rientra, si porta la palla sul destro e colpisce il palo. Italia sfortunata nel finale di tempo. Al 4′ del secondo tempo parata di Sirigu su sinistro di Sturridge. Al 5′ Azzurri di nuovo in vantaggio con Balotelli che di testa sotto misura insacca un perfetto cross di Candreva. Al 9′ Rooney sfiora il palo, bella partita.
Al 12′ Thiago Motta entra al posto di Verratti.
Al 15′ bella azione degli Azzurri con Candreva, ispiratissimo, che serve Balotelli anticipato da Hart. Al 16′ Barkley per Welbeck. Al 17′ Inghilterra pericolosa con Rooney sul filo del fuorigioco. Al 18′ Darmian ha la palla buona in area avversaria, ma la difesa inglese si salva. Sul rovesciamento di fronte è bravo Sirigu. Al 28′ Immobile rileva Balotelli. al 32′ ancora applausi per Sirigu che devia in angolo una punizione di Baines. Al 34′ Parolo fa rifiatare Candreva, tra i migliori. Al 35′ Lallana per Sturridge.
Dagli spalti si risente il po-po-po di Germania 2006 e gli olè accompagnano le azioni finali degli Azzurri. Gli assalti finali degli inglesi non producono nulla, Kuipers concede ben 5 minuti di recupero, ammonito Sterling per fallo su Parolo lanciato a rete.  La gara finisce con gli Azzurri in attacco, Pirlo batte la sua classica punizione e colpisce una clamorosa traversa, che sfortuna.  Proprio allo scadere grande volata di Immobile che viene fermato in area.
E’ finita, gli Azzurri battono ancora l’Inghilterra e si abbracciano felici, insieme a Prandelli e Buffon, entrato in campo. Buona la prima, in attesa della Costarica.

Fonte: Figc