Una rete di Cicatiello regala 3 punti pesanti agli azzurri contro il San Giorgio

sibillaOccorreva solo vincere contro il San Giorgio per dimenticare la beffa di Torre del Greco e i ragazzi di D’Aniello ci sono riusciti con una prestazione convincente e una vittoria meritata. Risolve la partita un gran gol di Cicatiello al minuto 84, dopo che gli azzurri avevano fallito un rigore al 4’ con Lepre e si erano divorati per almeno due volte il gol del vantaggio. Era una partita chiave per il cammino degli azzurri e lo si è potuto evincere dalle 9 ammonizioni che hanno manifestato la tensione che c’era in entrambe le squadre. Ma alla fine un gran gesto tecnico del numero 10 azzurro ha permesso alla Sibilla di allungare in classifica e di allontanarsi dalle zone calde.

E a fine gara D’Aniello ha espresso tutta la sua soddisfazione: “E’ stato uno scontro salvezza dominato dall’inizio, per fortuna alla fine Cicatiello ha tolto le castagne dal fuoco. Anche domenica scorsa con la Turris abbiamo fatto benissimo, ma abbiamo subito una rimonta anche per colpa dell’arbitro, oggi la squadra si è ripetuta e sono contento che abbiamo conquistato la vittoria”.

Ma ora per la Sibilla è tempo di voltare pagina perché mercoledì ci sarà il recupero della partita con il Campania che mette in palio altri punti pesanti in chiave salvezza.