A Procida la squadra di Amorosetti ottiene la seconda vittoria consecutiva e abbandona l’ultimo posto

Amorosetti, seconda vittoria e ultimo posto abbandonato

Amorosetti, seconda vittoria e ultimo posto abbandonato

Era importante dare continuità alla vittoria del derby di domenica scorsa con la Sibilla e l’obbiettivo è stato raggiunto in casa Quarto anche molto agilmente contro l’Isola di Procida. Successo meritato legittimato dal gol al 41’ di Di Fusco (due gol in altrettante gare) che, servito molto bene da Palma, batte di sinistro l’incolpevole Bardet. Nel secondo tempo è ancora il Quarto ad attaccare e ad andare vicino al raddoppio, al 68’, con il solito Di Fusco, che colpisce un palo clamoroso. Ma nel finale c’è il ritorno degli isolani, che vanno vicinissimi al pareggio con Vallefuoco che sfiora il palo e nega la gioia ai 300 dello “Spinetti” di un pareggio che sarebbe stato beffardo per la prestazione di quest’oggi del Quarto. Da segnalare nel finale l’espulsione di Zinno per somma di ammonizioni e le proteste di Amorosetti per la gestione del recupero da parte dell’arbitro, ma quello che contava era tornare a vincere in trasferta dopo 16 turni e abbandonare finalmente l’ultimo posto in classifica.