aquilaniNapoli – L’Italia conquista un buon pareggio in Danimarca e mantiene l’imbattibilità nel proprio girone. Al goal di Osvaldo risponde Bendtner con una doppietta, poi nel finale di partita Aquilani trova la rete del definitivo 2-2. Un punteggio che ricorda il famoso biscotto che danesi e svedesi confezionarono agli azzurri mandandoli fuori dagli Europei nel 2004. Stavolta invce è proprio l’Italia a mandare a casa la Danimarca che non parteciperà ai prossimi Mondiali. La squadra di Prandelli è apparsa in palla nella prima frazione di gioco mentre nella ripresa, soprattutto in avvio non ha giocato come sa e come ci ha fatto vedere in altre occasioni. E’ chiaro che con la qualificazione ai Mondiali già acquisita non si possa pretendere il massimo dell’impegno; i calciatori italiani hanno sempre la volontà di dare il massimo in campo ma può capitare che inconsciamente, sapendo che il traguardo è stato centrato non ci si esprima al  meglio. Tirando le somme, il risultato è da considerarsi più che positivo.