sibillasoccerQualiano – Vittoria roboante per la Sibilla all’esordio stagionale in Coppa Italia. Sul campo del Qualiano la squadra di mister Carannante va a segno per ben 8 volte giocando in scioltezza e mostrando bel gioco.

Il vantaggio arriva dopo appena 2’ grazie a Sabatino che raccoglie una respinta del portiere Spanò su sua precedente conclusione e insacca la rete dell’1 a 0. Passano pochi minuti ed è ancora Sabatino a propiziare il raddoppio crossando dal fondo un invitante cross per Ioio che ben appostato realizza il 2 a 0. Al 19’ per un fallo in area ai danni di Ioio il direttore di gara assegna alla Sibilla il calcio di rigore: dal dischetto lo specialista Siciliano spiazza il portiere e cala il tris.

Nella ripresa subito al 3’ è ancora Sabatino a rendersi protagonista e, dopo aver ricevuto da Di Paola, mette a segno la sua doppietta personale e porta a 4 i gol flegrei.  Proprio Di Paola assapora la gioia del gol pochi minuti dopo sfruttando un precisissimo lancio di Siciliano per battere Spanò in diagonale. Sul 5 a 0 la gara cala di tono ma i flegrei continuano a rendersi pericolosi. Così al 10’ è di nuovo Sabatino ad andare in gol, per la sua prima tripletta stagionale. Al 35’ poi c’è gloria anche per il neo entrato Di Meo che porta a sette le marcature al termine di una bella azione personale sulla destra. Nei minuti finali c’è il gol della bandiera dell’Ardor Qualiano che con il bravo Iannini chiude il match sull’1 a 7.

Esordio più che convincente per la Sibilla in attesa della prima di giornata di campionato

Ardor Qualiano – Sibilla Soccer 1-7

Ardor Qualiano: Spanò, Viviani, Dente, Cesareo (19’ stCarandente), Iaccarino, Vallefuoco, Vacca (1’ st Riccio), Trovato (1’ st Zincarelli), Iannini, Barretta, De Vita.  A disp. Russo, Caiazza, De Luca, Pierro. All. Fiorito.

 

Sibilla Soccer: Abbate, Brusciano (22’ st Di Meo), Punziano, Morella, Piccolo, D’Oriano, Ventre (13’ pt Di Paola),  Pontillo, Ioio (15’ st Simeoli), Siciliano, Sabatino. A disp. Ciotola, D’Aniello, Perga, Di Lorenzo. All. Carannante

 

Arbitro: Galluccio di Caserta

Reti: 2’ pt Sabatino, 10’ pt Ioio, 19’ p Siciliano (rig.), 3’ st Sabatino, 8’ st Di Paola, 10’ st Sabatino, 35’ st Di Meo, 37’ st Iannini