destro

 

Napoli – La Roma espugna San Siro (2-3) e conquista la finale di Coppa Italia. Protagonista della serata Mattia Destro, autore di una doppietta che regala ai giallorossi la possibilità di giocarsi il trofeo contro i cugini della Lazio, in un derby che si annuncia incandescente. L’Inter perde l’ennesima occasione di dimostrare di non essere una delle grandi decadute del calcio italiano. La stagione, anche se si dovesse conquistare un posto in Europa League tramite un buon piazzamento in campionato, è da considerarsi fallimentare. A consolare la tifoseria nerazzurra, c’ è un processo e un progetto di rinnovamento che è iniziato da circa un anno, che vede l’inserimento in rosa di giovani talenti promettenti per il futuro. I movimenti di mercato che Marco Branca col suo staff sta effettuando con ampio anticipo rispetto ad altri club per la prossima stagione, fanno ben sperare per gli anni a venire.