maxresdefaultAl Vezzuto-Marasco di Monte di Procida è andato in scena il match tra la squadra Montese e il Rione Terra, partita valida per la coppa Italia “Dilettanti”. Il Monte di Procida, allenato da Gennaro Illiano, scende in campo con un organizzato 3-5-2; la squadra per 9 undicesimi è la stessa che Domenica 8 Settembre ha pareggiato 2 a 2 contro i “cugini” del Procida, nella prima partita di coppa. In questa partita contro i puteolani del Rione Terra, i volti nuovi sono Costagliola tra i pali, assente per squalifica nella prima partita e il difensore Illiano al posto di Ricciardi, tenuto fuori per scelta tecnica. Dopo il fischio d’inizio del signor Dell’Amura di Castellammare di Stabia, coadiuvato dagli assistenti, Pagano e Agnese di Napoli, il match stenta a decollare perché entrambe le squadre si studiano cercando di trovare l’azione per sbloccare il risultato. Bisogna aspettare il 23° minuto del primo tempo per vedere il risultato cambiato. Ci pensa il difensore Aiello a staccare di testa, su calcio d’angolo di Di Bernardo. Rione Terra 1 Monte di Procida 0. Dopo il goal la squadra Montese si affaccia con continuità dalle parti dell’area avversaria e al 35° minuto il bomber Tizzano grazia il portiere avversario sparando alto sopra la traversa. Questa è solo una prova del goal che arriva dopo 10 minuti: scambio Caputo-Astuti, quest’ultimo crossa e Tizzano, che questa volta non fa sconti, tutto solo insacca di testa il goal del pareggio che chiude la prima frazione di gioco. Secondo tempo di marca Montese, il sorpasso avviene al 23° minuto grazie al calcio piazzato, dal limite dell’area, dell’esperto capitano De Luca, con un tiro a giro. Inutile il forcing finale di capitan Ginestra e compagni.
ANALISI DELLA PARTITA DEI 2 TECNICI
Dopo la partita le reazioni sono ovviamente contrastanti. Scamardella, il mister del Rione Terra afferma:<< C’è bisogno di più qualità in mezzo al campo, oggi abbiamo fatto fatica a creare gioco. L’impegno è stato notevole, stiamo ancora in fase di preparazione, visto che oggi è stata la prima partita ufficiale, spero solo che da qui in avanti si vada a migliorare>>. Più soddisfatto il mister del Monte di Procida Illiano:<< Siamo stati bravi a reagire e a ribaltare il risultato, facendo possesso palla per arrivare al goal. C’è ancora qualcosa da perfezionare ma sono soddisfatto, con un altro attaccante completeremo la nostra rosa>>.
Ora in casa Monte di Procida, si attende con ansia il match tra Procida e Rione Terra, per vedere se la squadra potrà giocare ancora in coppa e cercare di arrivare il più lontano possibile. Comunque la competizione non rientra nei piani della società, che invece spera di fare un dignitoso campionato di Promozione.
TABELLINO
RIONE TERRA: Maione, De Felice, Di Fraia, Saggiomo, Aiello, Esposito, Nasti, Cangiano, Di Bernardo (30’ s.t. Serio), Ginestra, Fernandez (18’ s.t. Riccio). A disposizione: D’Isanto, Di Donna, Stellato. Allenatore: Scamardella.
MONTE DI PROCIDA: Costagliola, Brusco (30’ s.t. De Martino), Caputo, Illiano, Marotta, De Luca, Riccio (30’ s.t. Ricciardi), Tizzano, Astuti, Valentino (1’ s.t. Greco). A disposizione: Rotta, Volpe. Allenatore: Illiano.