tizzanoIeri allo stadio di Palma Campania il Monte di Procida è sceso in campo nel match valido per la seconda giornata della Coppa Italia Dilettanti. Mister Illiano ha optato per un 3-5-2 con Scognamiglio tra i pali; Borrino, Volpe e Brusco centrali di difesa; Caputo e Massa esterni, Costagliola, Mazzarella e Coppola dighe di centrocampo; Della Ragione e Tizzano in attacco. Il primo tempo, causa il forte caldo ed il campo pesante, è scialbo di emozioni. L’unica azione degna di nota capita sui piedi di Della Ragione con il pallone che termina di poco a lato. Nonostante i cavallucci marini hanno fatto molta fatica nel comandare il gioco, non corrono pericoli grazie anche all’ottima prestazione dell’under Scognamiglio (classe ’97) che tra i pali è parso molto sicuro di se. I primi 45 minuti di gioco terminano così con il risultato di 0 a 0. A inizio ripresa coach Illiano getta nella mischia Caputo Marco al posto di Coppola ed i giallo blu cambiano volto e con Costagliola impostano numerose azioni sulle fasce schiacciando gli avversari nella propria metà campo. Il risultato si sblocca però soltanto a 10 minuti dal 90°, quando bomber Tizzano approfitta di un indecisione difensiva e in area mette a sedere il portiere siglando il goal vittoria. Acquisito il vantaggio i flegrei controllano la partita fino al triplice fischio dell’arbitro. Per la competizione bisogna aspettare ora cosa succederà nel match che vedrà opposti i casertani e il Virtus Volla. È una vittoria che fa salire il morale della squadra a 3 giorni dall’esordio in campionato. Sabato 13 Settembre i montesi fanno visita al Comprensorio Arpino Volturno. Dalla prima di campionato sarà vietato sbagliare e cercare di fare più punti possibili per cercare di fare un campionato da protagonisti.