Layout 1Inizia con una sconfitta immeritata la stagione del Monte di Procida. I cavallucci marini vengono battuti a domicilio nel finale per 1 a 0 dal Virtus Volla, match valido per la “Coppa Italia Dilettanti”. Mister Illiano schiera Costagliola tra i pali; difesa composta da Illiano, Borrino, Volpe e Rotta; centrocampo costituito da Caputo, Mazzarella, Brusco e capitan De Luca; attacco formato da Della Ragione e Lucignano. Primo tempo scialbo di emozioni, con le due squadre che si studiano a vicenda. L’azione più nitida del primo tempo arriva al 20° minuto di gioco quando su un calcio d’angolo De Luca prova il tiro che viene respinto dalla difesa e sulla ribattuta ci riprova Della Ragione, con il tiro che viene prontamente bloccato dall’estremo difensore ospite. Si chiude così la prima frazione  sullo 0 a 0. Nella ripresa la partita si vivacizza con i flegrei in pieno possesso del gioco. Nonostante la supremazia il goal non arriva e quasi al 90° minuto i padroni di casa rimangono in 10 per l’espulsione del difensore Illiano e su un’azione successiva arriva il goal che decide la partita. Nei 4 minuti di recupero i giallo blu hanno l’opportunità di pareggiare ma la punizione ben calciata da capitan De Luca va a sbattere sull’incrocio dei pali, strozzando in gola l’urlo di gioia dei tifosi. Al Vezzuto-Marasco sono i vincitori in carica a far festa dopo il triplice fischio dell’arbitro. Rimane il rammarico per il risultato ma bisogna guardare già al prossimo match, quello del 10 Settembre in trasferta contro la Rinascita U.S. Vico.