Il Rione Terra ci sta prendendo gusto12736357_10208745388501133_684362276_n, dopo il Pro Pagani, la legge del “5″ vale anche per il Santa Maria la Carità, sconfitto per 5-2 al termine di un match pieno di colpi di scena. Al “Conte” vittoria netta ma in realtà sofferta. È con un grande secondo tempo, infatti, che gli uomini di mister Platano fanno loro il match trascinati da uno scatenato Del Giudice: tripletta e assist per il gol di Riccio. Nel finale a segno anche Nasti. In definitiva quinta vittoria su sette nel girone di ritorno e numeri importanti per un Rione Terra sempre più in zona playoff.

LA GARA- Questi gli undici titolari: Romano tra i pali, in difesa i centrali sono capitan Stellato e D’Oriano, sugli esterni Lanuto e De Luca. Centrocampo tutto fosforo composto da Riccio, e i classe ’98 Carnevale e Arborino. In avanti spazio ad Astuti, Del Giudice e Nasti. C’è uno splendido sole al “Conte”, il terreno di gioco è in condizioni perfette e la gara con il passare dei minuti decolla. Gli ospiti sembrano imbrigliare il Rione che, tuttavia, al 33′ riesce a passare in vantaggio: Del Giudice riceve sul vertice sinistro, si accentra e di destro fa secco Belviso per l’1-0. Il vantaggio dura però poco: Parlato da azione d’angolo sorprende tutti e c’è il pareggio. Finisce così il primo tempo. Nella ripresa le cose si mettono male per i puteolani: Lanuto, già ammonito stende in area Rapacciuolo, rigore ed espulsione. Rione Terra in 10 e Crisantemo che dal dischetto sigla l’1-2. La partita sembra definitivamente compromessa ma nel momento di maggiore difficoltà i puteolani reagiscono alla grande. Al 20′ Del Giudice corregge il colpo di testa di Nasti e impatta. Al 21′ altro colpo di scena: Battimelli per gli ospiti si fa espellere e c’è di nuovo la parità numerica. In 10 vs 10 ci sono più spazi e i puteolani non perdonano: ripartenza fulminea e Riccio firma il contro sorpasso. Il Rione Terra, messe la cose a posto, sigilla la gara sulle ali dell’entusiasmo e maggior tenuta atletica: Del Giudice quando manca un quarto d’ora sempre in contropiede fa 4-2. Nel finale, al 42′, c’è gloria anche per Nasti: è lui a battere Belviso per il definitivo 5-2.

TABELLINO

Rione Terra – Santa Maria la Carità 5 – 2

Rione Terra: Romano, Lanuto, De Luca, Riccio, D’Oriano, Stellato, Carnevale, Arborino(43’st Molino), Del Giudice(35’st Rega), Nasti, Astuti(29’st Di Roberto) All. Platano

Santa Maria la Carità: Belviso, Spera, Santonicola, Manzo, Parlato(24’st Abbate), Camorani, Rapacciulo, Battimelli, Crisantemo, Mascolo(35’st Greco), Russiello(1’st D’Auria). All. Incitti

Arbitro: Mignone di Benevento (Cecere-D’anna)

Reti: 33’pt Del Giudice, 35’pt Parlato, 7’st rig. Crisantemo, 20’st Del Giudice, 22’st Riccio, 28’st Del Giudice, 42’st Nasti.

Ammoniti: Riccio, Stellato, Astuti, Rega (RT), Santonicola, Camorani, Mascolo (SMC)

Espulsi: 7’st Lanuto e 21’st Battimelli entrambi per doppia ammonizione

Spettatori: 200 circa