illiano-2Ancora non è arrivata la prima vittoria in campionato del Monte di Procida. Nella terza giornata della regular season i flegrei impattano 1 a 1 sul campo del Cimitile, compagine fino ad oggi a punteggio pieno a quota 6 punti in classifica. Mister Illiano schiera Costagliola tra i pali; Brusco, Borrino e D’Oriano centrali di difesa; capitan De Luca e Brusco esterni; Massa e Caputo a centrocampo; Lucignano, Sabatino e bomber Tizzano in attacco. Al fischio d’inizio sono gli ospiti a prendere le redini del gioco in mano e cercano più volte di creare azioni da goal. Il vantaggio arriva al 10° minuto di gioco su calcio d’angolo di Massa, Lucignano di testa manda la palla in rete. Su un campo in pessime condizioni  la partita stenta a decollare con le due squadre che fanno difficoltà a giocare. Acquisito il vantaggio i cavallucci marini chiudono la prima frazione di gioco in vantaggio. La ripresa vede i padroni di casa alla ricerca del pareggio che puntuale arriva al 5° minuto di gioco su un calcio di punizione capitan De Luca spizza la palla mandandola incredibilmente nella propria porta. Un minuto prima gli ospiti hanno avuto sulla testa di Tizzano l’opportunità di chiudere il match ma il portiere dice no con un perentorio colpo di reni. Dopo il pareggio i nolani fino al termine della partita si rendono pericolosi ma anche dopo la girandola dei cambi il risultato non cambia. È un punto per la compagine di mister Illiano che muove la classifica e che rende sempre più difficile il cammino dei montesi verso le zone nobili della classifica. La strada è in salita e c’è ancora tanto da lavorare. Già si pensa alla gara casalinga del prossimo week-end contro il Real Maceratese.