Un goal di Insigne all’ ultimo respiro regala la testa del girone ai partenopei

 

p_20180926_210422Il Napoli batte il Liverpool al San Paolo grazie ad un goal di Lorenzo Insigne, bravo ad insaccare su una gran palla di Callejon. Un capolavoro del tecnico Ancelotti che si inventa Maksimovic a destra, piazzando tre difensori fissi dietro a contenere gli attacchi del tridente inglese, dando più possibilità a Mario Rui di spingere sulla fascia sinistra. Un capolavoro dei calciatori che applicano alla perfezione il canovaccio tattico inculcato dall’allenatore. Il risultato è zero rischi, con Salah e compagni mai pericolosi, e la zampata a fine partita che fa seguito ad un’altra grande occasione da rete di Mertens che colpisce la traversa. Vittoria importantissima che riscatta il pareggio alla prima giornata sul campo della Stella Rossa e da la possibilità al Napoli di giocarsi le sue carte per passare la fase a gironi di Champions.