schumacherscia

Michael Schumacher, condizioni stabili

schumachersciaNapoli – Dopo il lieve miglioramento della giornata di ieri, restano stazionarie le condizioni di Michael Schumacher, ricoverato presso l’ospedale di Grenoble in Francia in seguito all’incidente che lo ha visto protagonista in negativo Domenica scorsa mentre sciava. Fin qui la caduta con conseguente urto della testa su una roccia, nonostante indossasse il casco, gli è costata due operazioni. I medici continuano a tenerlo in costante osservazione.

schumacherscia

Michael Schumacher in gravi condizioni dopo caduta sugli sci

schumachersciaNapoli – Giungono dall’ospedale di Grenoble in Francia notizie sconcertanti sulle condizioni del sette volte campione del mondo di Formula 1. Michael Schumacher, nella giornata di ieri, in seguito ad una caduta sugli sci in cui ha battuto la testa contro una roccia nonostante indossasse il casco, è stato operato d’urgenza ma le sue condizioni restano molto critiche. Giunto in ospedale in elicottero già in coma e con un’emorragia celebrale in corso, il campione tedesco, dopo l’intervento chirurgico, non ha reagito come si sperava. La famiglia è tutta al suo fianco in attesa di buone notizie. Sui Social Network si susseguono messaggi di sostegno e di incoraggiamento all’indirizzo dell’ex ferrarista.

terremoto

Forte scossa di terremoto in Campania

terremotoNapoli – E’ stata da poco avvertita una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.9 in Campania. L’epicentro del sisma è stato registrato a San Potito Sannitico. Il terremoto ha attraversato il casertano, il Sannio e soprattutto Napoli, dove tante persone in preda al panico si sono riversate per le strade.  La scossa è stata registrata ad una profondità di 10,5 chilometri.

Quirinale, Napolitano nella storia. Rieletto Presidente della Repubblica

napolitanoNapoli – Per la prima volta nella storia dell’Italia, un Presidente della Repubblica a fine mandato, ovvero dopo essere stato in carica sette anni, è stato rieletto. Da ammirare il coraggio di un uomo ottantottenne, che non aveva nessuna intenzione di proseguire nella sua carica istituzionale, ma sollecitato dai maggiori partiti politici, ha accettato di ricoprire nuovamente il ruolo, per senso di responsabilità verso un Paese allo sbando che ha bisogno assolutamente di un Governo. Sarà il primo obiettivo per cui si metterà a lavoro a partire da Lunedì. L’auspicio è che le principali forze politiche, consapevoli dello sforzo fatto da Napolitano, convergano in un’unità di intenti che porti ad effettuare quelle riforme di cui l’Italia ha bisogno.

Benvenuto Papa Francesco

papafrancesco

Napoli – Nella serata di ieri è stato eletto il nuovo Papa. Si tratta di Jorge Mario Bergoglio, argentino ma anche un po’ italiano visto che ha un nonno piemontese. Vive dall’adolescenza con un polmone solo ma gode di buona salute nonostante i suoi 76 anni. Il nuovo pontefice resterà nella storia in quanto primo latino americano e primo a scegliere il nome di Francesco. Importantissima la scelta del nome in onore di San Francesco che nonostante appartenesse ad una famiglia benestante si spogliò di tutti i suoi averi per seguire Dio. La scelta del nuovo Papa da subito un segnale a tutto il mondo; sarà il pontefice dei poveri, delle fasce più deboli. Insegnerà a tutti i popoli che con la preghiera e col farsi avvolgere dallo Spirito Santo si possono affrontare le tante difficoltà generate da un momento di grande crisi globale.

Elezioni politiche, Camera al Centro Sinistra. Manca la governabilità al Senato

elezioniNapoli – I risultati delle elezioni complicano la situazione dell’Italia. La coalizione del Centrosinistra vincitrice alla Camera non ha la maggioranza al Senato, dove prevale quella di Centrodestra pertanto al momento il paese è ingovernabile. Per avere un governo stabile dovrebbe accadere che Bersani si accordi con Grillo, creatore del Movimento Cinque stelle nonché partito che ha ricevuto più voti in assoluto. Al momento sembra difficile che ciò possa accadere ma c’è da considerare che l’Italia è un paese che ha bisogno di riforme pertanto Grillo deve assumersi la responsabilità di questa situazione. L’auspicio è che lo stato attuale di ingovernabilità non porti ad un crollo dei mercati finanziari, già sofferenti a causa della crisi e che al più presto si trovi una soluzione che porti ad avere un governo stabile.

Aggiornamento Elezioni politiche: il Centrodestra recupera e sorpassa il Centrosinistra

elezioniNapoli – Ribaltone sulle proiezioni dei risultati elettorali. Il Centrodestra si porta al 31,3  %. Sorpasso dunque ai danni della coalizione di Centrosinistra che si attesta al 30,1 % . Al momento 24,6 % per il Movimento Cinquestelle e 9,4 % per  Monti. Se fossero questi i risultati finali degli scrutini l’Italia sarebbe un paese ingovernabile.

Elezioni politiche, al momento maggioranza sia alla Camera che al Senato per il Centrosinistra

elezioniNapoli – Stando agli ultimi aggiornamenti dell’ Instant Poll di SkyTG24, Pd e Sel avrebbero il 34,5% a Montecitorio, il 37% a Palazzo Madama. Il centrodestra si attesterebbe, rispettivamente, al 29% e al 31%. Grillo al 19% e 16,5%. Ciò significa che se gli scrutini dovessero terminare con questi risultati si andrebbe verso una maggioranza del Centrosinistra sia alla Camera che al Senato. Se così fosse sarebbe un aspetto molto importante perche l’Italia sarebbe un paese governabile, con la possibilità da parte della maggioranza di attuare le riforme di cui il nostro Paese ha bisogno.


Fatal error: Call to undefined function the_posts_pagination() in /web/htdocs/www.ilcalciocheconta.com/home/wp-content/themes/bhost/index.php on line 35