Vidal è praticamente un nuovo giocatore del Bayern Monaco

Vidal è praticamente un nuovo giocatore del Bayern Monaco

Il colpo dell’estate è arrivato e a sorpresa: Arturo Vidal lascia la Juventus. L’anno scorso si parlava di una partenza certa, mentre quest’anno ci si concentrava di più sulla questione Pogba. Così il Bayern Monaco in meno di 24 ore ha aperto e chiuso una trattativa impossibile e, prendendo tutti contro piede, si è aggiudicato uno dei centrocampisti più forti al mondo. Alla Juventus andranno 36 milioni più 4 di bonus, mentre per Vidal contratto da 4 o 5 anni a 6.5 milioni a stagione. Insomma un affare per tutti, che verrà ufficializzato non appena il cileno rientrerà dalle vacanze ed effettuerà le visite mediche. I bianconeri vorrebbero investire solamente in parte questo tesoretto, mentre l’altra metà verrebbe sacrificata per tenere in equilibrio i conti della società. Nonostante i tifosi sognino Mario Gotze o Mesut Ozil, il nome più caldo è quello di Julian Draxler, trequartista dello Shalke 04. Il 21enne tedesco, prima del grave infortunio al legamento crociato del ginocchio destro, era considerato uno dei giovani più talentuosi in Europa. Nell’ultima stagione in Bundes ha collezionato appena 15 presenze, segnando solamente 2 reti. Il giocatore, alto 1.87, è dotato di un’immensa tecnica, abile nel dribbling, è in grado di saltare l’uomo con grande facilità. Dotato anche di una buona accelerazione, discreto tiro da fuori ed ottima visione di gioco. Lo Shalke sarebbe disposto a trattare su una base di 20 – 25 milioni, intanto Marotta in queste ore sta parlando con l’agente del ragazzo. Dal Portogallo fanno sapere che i bianconeri stanno trattando Llorente con il Porto in uscita, mentre in entrata sempre dal Porto si lavora per Alex Sandro. Le due trattative potrebbero incrociarsi: lo spagnolo è valutato 15 milioni, mentre il terzino sinistro brasiliano è valutato 25 milioni, ma ha il contratto in scadenza nel 2016. Da segnalare anche il forte interesse del Real Madrid su Llorente.

A Napoli i tifosi tirano un sospiro di sollievo, Higuain è e resterà un giocatore azzurro. Ė lo stesso presidentissimo, Aurelio De Laurentiis, ad affermarlo, rispondendo così al fratello dell’argentino, che nei giorni scorsi aveva sollevato un polverone strategico per capire meglio la posizione del club. In ritiro a Dimaro, Sarri attende Allan che nelle prossime ore verrà ufficializzato. Mentre sembra essere tramontata definitivamente la pista Vrsaljko. Infatti, il Sassuolo ha sparato alto ed ha rifiutato un’offerta da 12 milioni. Sempre calda, invece, la trattativa per Bartra del Barcellona, ma come già detto bisognerà prima attendere le elezioni alla presidenza del club catalano, che si terranno oggi 18 luglio. Colpo di scena sempre in difesa, dove De Laurentiis ha offerto ben 28 milioni per Romagnoli, ma i giallorossi hanno prontamente rifiutato. In stand-by l’affare Astori, per il difensore ex-Roma da risolvere la questione dei diritti d immagini. In caso dovesse saltare, pronto Acerbi del Sassuolo. L’ultima idea di Giuntoli e De Laurentiis sempre per rinforzare il reparto arretrato è Toprak, turco del Bayer Leverkusen. Per lui pronto l’assalto e si parte sulla base dei 18 milioni.

Bloccato, almeno per il momento, il mercato dell’Inter. Infatti, Thohir ha chiamato direttamente dall’Indonesia per chiarire le strategie di mercato con Ausilio: “Prima di fare altri acquisti, dobbiamo necessariamente vendere”. E così sfuma Zukanovic, infastidito dell’indecisione del club interista, ha deciso di non perdere tempo e ha firmato per la Sampdoria. I nomi caldi per fare le valigie sono sempre i soliti: Shaqiri, che per stessa ammissione del tecnico Roberto Mancini non si è ambientato in Italia. Su di lui lo Shalke. Nerazzurri e tedeschi hanno già trovato l’accordo (15 milioni + 2 di bonus), da convincere lo svizzero, che vede lo Shalke come passo indietro nella sua carriera. Anche Santon è in procinto di partire, per lui sirene inglesi. Discorso diverso per Nagatomo, che ha più volte affermato che non ha nessuna intenzione di lasciare Milano ed al momento ha rifiutato tutte le offerte sin qui pervenute. Solo questione di tempo l’arrivo di Perisic, voluto fortemente da Mancini, mentre per Jovetic l’approdo ad Appiano Gentile non è poi così scontato, visto l’inserimento dell’ultimo minuto della Roma.

I giallorossi appunto, che sono alle prese con l’affare Dzeko. Il City è fermo sulla sua richiesta iniziale e cioè 30 milioni di euro, mentre Sabatini, forte anche dell’accordo raggiunto con il giocatore, vorrebbe uno sconto. Anche qui è una questione di tempo, ma salvo imprevisti Dzeko sarà il nuovo attaccante centrale della Roma. Ma il d.s ex-Lazio non si ferma qui. Infatti, sempre a Londra ha prima incontrato l’entourage di Salah per capire bene la situazione e vedere se ci sono margini di trattativa e poi ha incontrato la dirigenza del West Ham e dell’ Aston Villa per la cessione di Destro. Sembra che quest’ultima sia in vantaggio, ma ancora bisogna comprendere la volontà dell’attaccante italiano, che già ha rifiutato il Monaco. In stand-by invece la trattativa con l’Augsburg per Baba, mentre nelle ultime ore in Germania parlano di un interessamento su Draxler. Nessuna novità sul caso Gervinho, che però non rientra più nei piani della società giallorossa.

Dall’altra sponda della capitale, la Lazio sta chiudendo per Ricardo Kishna. Con l’agente dell’olandese classe ’95, Mino Raiola, l’accordo è già stato trovato: 1.2 milioni all’anno per i prossimi 5. Da definire l’accordo con l’Ajax. Ai lancieri andranno circa 4-5 milioni di euro. Un altro olandese che potrebbe vestire la maglia biancoceleste è Vlaar. il difensore di 30 anni è svincolato e nella scorsa settimana è atterrato insieme al suo agente, per parlare con Tare. Anche la Fiorentina è sul gigante ex-Aston Villa. I viola nel frattempo stanno definendo la cessione di Mario Gomez al Besiktas. Il club turco ha offerto all’attaccante tedesco 5.5 milioni all’anno per le prossime due stagione, mentre ai gigliati dovrebbero andare circa 4-5 milioni. In entrata, Pradè ha praticamente chiuso per Gilberto, terzino destro brasiliano proveniente dal Botafogo, per 2 milioni (il giocatore sarebbe andato in scadenza a gennaio 2016). 22 anni, tanta corsa e buona tecnica. Sempre in entrata, qualora dovesse prendere quota la trattativa Gomez, pronto l’assalto a Destro, il quale ha sempre detto che la Fiorentina sarebbe la destinazione più gradita.

Intanto Roncaglia ha firmato per il Marsiglia. Ai viola andrà una cifra tra i 3 e 4 milioni. L’Atalanta prende De Roon, colpo del Bologna che preleva dal Porto Quintero. Per lui prestito con diritto d’acquisto fissato a 15 milioni. Per la porta il Carpi ha sceltor Brkic dell’Udinese, che nell’ultima stagione ha giocato al Cagliari. Il Genoa sta definendo l’accordo per Cissokho del Nantes. Per il terzino senegalese ok le visite mediche. Il Palermo ha preso Hiljemark, centrocampista ex-Psv.

ATALANTA:
Ufficiali: De Luca, Richmond Boakye, Kurtic, De Roon
Trattative in entrata: Raimondi (rinnovo) Belotti, Rossettini, De Jesus Pereira
Trattative in uscita: Benalouane, Denis, Rosseti, Bianchi, Cigarini
Cessioni: Baselli, Zappacosta
BOLOGNA:
Ufficiali: Djokovic, Mirante, Quintero
Trattative in entrata: Pasalic, De Ceglie, Coman, Pellè, Fossati, Parades, Sanabria
Trattative in uscita: Mancosu
CARPI:
Trattative in entrata: Melchiorri, Gavazzi, Brkic
Trattative in uscita: Mbakogu
CHIEVO:
Ufficiale: Gobbi, Birsa, M’Poku,
Trattative in entrata: Paloschi (rinnovo), Schelotto
Trattative in uscita: Mattiello (fine prestito), Zukanovic
EMPOLI:
Trattative in entrata: Skorupski, Krunic, Bittante
Trattative in uscita: Mario Rui, Hysaj Saponara
Cessioni: Valdifiori, Tavano
FIORENTINA:
Acquisti: Sepe, Gilberto, Babacar (rinnovo)
Trattative in entrata:, Gilardino (rinnovo), Inler,), Salah, Inler,
Trattative in uscita: Gomez
Cessioni: Neto, Roncaglia, Richards
GENOA:
Ufficiale: Doigo Figueiras
Trattative in entrata: Cikalleshi, Rincon (rinnovo), Edenilson, Pandev, Fossati
Trattative in uscita: Roncaglia, Perotti, Niang, Perotti,
Cessioni: Bertloacci, Falquè
SAMPDORIA:
Ufficiale: Fernando, Silvestre, Zukanovic
Trattative in entrata:
Trattative in uscita: Eder, Romero, Okaka,
Cessioni: Obiang, Eto’o
FROSINONE:
Acquisti: Leali, Rosi
Trattative in entrata: Duje Cop, Leali, Bernardini, Verde, Rossettini,
Trattative in uscita: Soddimo
INTER:
Acquisti: Kondogbia, Murillo, Miranda, Montoya, Biabany
Trattative in entrata: Jovetic, Eder, Hernandez,Kolarov, Tourè,Felipe Melo, Cuadrado, Perisic, Rudiger, Abdennour, Keita, Zukanovic , Mario Suarez, Lucas Leiva, Salah, Perisic
Trattative in uscita: Podolski, Shaqiri, Campagnaro, Kovacic, Taider, Ranocchia, Schelotto
Cessioni: Obi, Kuzmanovic
MILAN:
Acquisti: De Jong (rinnovo), Bertolacci, Luiz Adriano, Bacca
Trattative in entrata: Matri, Abate (rinnovo), Ibrahimovic, Brahimi, Arda Turan, Hummels, Pjaca, Dzeko, Abdennour, Witsel, Romagnoli
Trattative in uscita: Abbiati (scadenza contratto), Bocchetti, Mexès, Antonelli, Muntari, Suso, Cerci, Pazzini, Muntari, Essien,
JUVENTUS:
Acquisti ufficiali: Dybala, Khedira, Mandzukic, Rugani, Vadalà, Lanini, Zaza
Trattative in entrata: Donsah, Cavani, Witsel, Lamela, Van Persie, Oscar, De Bruyne, Benatia, Higuain, Saponara, Abdennour, Salah
Trattative in uscita: De Ceglie, Llorente, Marrone, Vidal, Pogba
Cessioni: Berardi, Tevez, Pirlo, Storari, Ogbonna, Pepe
TORINO:
Acquisti: Benassi, Avelar, Obi, Acquah, Zappacosta, Baselli
Trattative in entrata: Cikalleshi, Amauri (rinnovo), Cerci, Ekdal, Zapata, Cigarini, Jorginho
Trattative in uscita: Bruno Peres, Barreto, Amauri, Maksimović
Cessioni: Darmian
LAZIO:
Acquisti: Morrison
Trattative in entrata: Britos, Van Persie, Savic, Borini, Huntelaar, Kishna,
Trattative in uscita: Ledesma, Klose, Keita
ROMA:
Acquisti: Bertolacci, Iago Falquè, Nainggolan, Ibarbo (rinnovo prestito)
Trattative in entrata: Benalouane, Karnezis, Casillas, Ayew, Malcom, Cuadrado, Perin, Van der Wiel, Sirigu
Trattative in uscita: Maicon, Balzaretti, Pjanic (?), Gervinho, Lobont, Spolli, Ucan, Paredes, Sanabria, Destro, Bertolacci, Doumbia
Cessioni: Skorupski, Bertolacci
NAPOLI:
Acquisti: Valdifiori, Sepe, Reina, Gabriel
Trattative in entrata: Allan, Mario Rui, Hysaj, Saponara, Immobile, Sportiello, Astori, Maksimović, Acerbi
Trattative in uscita: Britos, Zapata, Inler, Zuniga, Michu, Ghoulam, Albiol, Callejon, Rafael
Cessioni: Gargano
PALERMO:
Acquisti: Goldaniga, Cassini, Hiljemark
Trattative in entrata: Albertengo, Trajkovoski
Trattative in uscita: Belotti, Daprelà, Ujkani, Barreto, Terzi, Maresca
Cessioni: Dybala
SASSUOLO:
Acquisti: Berardi
Trattative in entrata: Ariaudo, Felcinelli, Politano
Trattative in uscita: Zaza, Taider, Vrsalijko
VERONA:
Acquisti: Romulo (non riscattato dalla Juventus), Viviani, Pazzini
Trattative in entrata: Bocchetti, Juanito Gomez (rinnovo), Jankovic (rinnovo)
Trattative in uscita: Saviola, Sala,
UDINESE:
Ufficiale: Kelava, Douglas, Torje, Nico Lopez
Trattative in entrata: Rodriguez Jr, Zapata, Britos
Trattative in uscita: Allan, Karnezis, Scuffet, Edenilson, Nico Lopez, Hertaux, Di Natale