Turno delicato per il Napoli Primavera di Giampaolo Saurini, che oggi, alle ore 11.00, affronterà il Catania di Giovanni Pulvirenti. I partenopei, reduci dalla brutta sconfitta contro il Vicenza, cercano il riscatto per non perdere d’occhio la zona play-off.

Bifulco guiderà oggi l'attacco del Napoli Primavera contro il Catania

Bifulco guiderà oggi l’attacco del Napoli Primavera contro il Catania

Il Napoli dovrà fare a meno di Antonio Romano, espulso nell’ultimo turno, per il resto squadra al completo. Consueto 4-3-3 per Giampaolo Saurini, in attacco dal primo minuto partiranno Bifulco, Persano e Gaetano. A centrocampo, capitan Palmiero fungerà da regista ed in difesa Supino e Luperto dovranno cercare di limitare le offensive degli avversari. A difendere i pali il solito Contini. Gli azzurrini in classifica sono settimi a 28 punti, ma il Palermo sesto ed Empoli quinto sono rispettivamente distanti solo 2 e 3 punti. Più distaccato il Catania, che è quarto, a quota 37 punti.

Il Catania, appunto, è sicuramente il favorito del match. I siciliani nell’ultima gara hanno battuto il Livorno per 2 a 1 e fisicamente sembrano stare bene. I siciliani, infatti, sono reduci da 6 vittorie consecutive e da segnalare la bellissima vittoria in trasferta contro la Roma, prima in classifica, per ben 5 a 0. Giovanni Pulvirenti sta facendo un ottimo lavoro e dopo una prima parte di campionato non ad altissimo livello, ora la squadra gioca bene ed ottiene risultati importanti. Contro il Napoli, in porta giocherà il titolarissimo Ficara, mentre rispetto alla partita con il Livorno non ci sarà Parisi. Davanti, spazio al bomber Di Grazia, che in 19 partite ha realizzato 12 reti, ed a Mattia Rossetti, che per ora è fermo a quota 7 goal.

Fischio d’inizio sabato 14 marzo ore 11.00, Napoli, centro sportivo Sant’Antimo, 20˚ giornata di campionato Primavera, girone C.