MancosuBrescia e Trapani a confronto. Partite entrambe senza alcuna penalizzazione, Brescia e Trapani, dopo venti turni, si trovano al nono posto, a 29 punti in classifica. Per il Brescia i 29 punti sono frutto di 6 vittorie, 11 pareggi (è la squadra che ha totalizzato finora più pareggi in campionato) e 3 sconfitte (meno di tutte, alla pari del Siena), con differenza reti di 29 realizzate e 25 subite. I 29 gol del Brescia portano la firma di Caracciolo (12), Grossi (3), Benali, Coletti, Di Cesare e Scaglia (2 ciascuno), Juan Antonio, Mitrovic e Sodinha (1 a testa) oltre a 3 autogol a favore di Di Gennaro (Cittadella), Giacomazzi (Siena) e Zauri (Pescara). Per il Trapani i 29 punti sono frutto di 7 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte e 26-22 di differenza reti. I 26 gol siciliani portano la firma di Mancosu (13, capocannoniere del torneo, assieme al varesino Pavoletti), Djuric (3), Basso e Nizzetto (2 a testa), Abate, Iunco, Pirrone e Rizzato (1 ciascuno), cui si aggiungono due autogol, siglati da Bocchetti e Capuano (Pescara).

Il Brescia è imbattuto da 7 giornate, in cui ha totalizzato 4 vittorie (2-1 in casa sulla Reggina, 1-0 a Modena, 4-2 in casa sul Varese e 2-1 a Castellammare di Stabia) e 3 pareggi (0-0 a Padova e poi in casa contro il Cesena e 2-2 a Empoli). L’ultima sconfitta risale al 9 novembre scorso, quando l’Avellino vinse al “Rigamonti” 2-0.

Striscia positiva da 7 turni anche per il Trapani con 5 vittorie (2-1 in casa contro il Novara, 3-2 esterno contro la Juve Stabia, 1-0 interno contro la Virtus Lanciano, 2-0 a Terni ed 1-0 in casa sul Crotone) e 2 pareggi (2-2 a Cittadella ed 1-1 in casa contro l’Avellino). L’ultima sconfitta granata è datata 9 novembre, nel derby a Palermo, per 0-3.

Quello di domani è il primo confronto ufficiale tra Brescia e Trapani.

Squalificati e diffidati. Uno squalificato per parte: Paci del Brescia e Garufo del Trapani. In diffida sono Coletti, Freddi, Grossi e Zambelli (Brescia) e Ciaramitaro, Nordi, Pagliarulo (Trapani).

Mancosu capocannoniere, Di Cesare-gol mai visto.  Matteo Mancosu ha già realizzato 13 reti in campionato ed è – alla pari del varesino Pavoletti – capocannoniere del torneo. E’ un traguardo mai raggiunto in passato nella carriera della punta granata a questo punto della stagione, né nel 2011/12, quando – con la Vigor Lamezia in II divisione – terminò la stagione con 20 reti, avendone segnate “solo” 7 fino alla pausa natalizia, né l’anno scorso quando – già a Trapani in I Divisione -, chiuse a 15, ma “appena” 6 fino alla pausa natalizia.

Valerio Di Cesare ha segnato già 2 reti nel campionato in corso. Mai il difensore del Brescia aveva segnato 2 gol in uno stesso campionato, a prescindere dalla categoria.

L’arbitro di Brescia-Trapani. Arbitra Minelli di Varese, al debutto assoluto in serie B. Nessun precedente con il Brescia, 3 con il Trapani, nei quali la squadra granata ha sempre vinto (l’ultimo 3-1 a Carpi il 6 gennaio 2013 in Prima Divisione).