balotelliDopo le vittorie convincenti in Scozia e a Catania il Milan incappa nella consueta giornata no della stagione. La partita per i ragazzi di Allegri si mette subito in discesa quando al 7’ i rossoneri si portano in vantaggio grazie ad un gol rocambolesco di Mario Balotelli, grande l’azione di Kakà che riesce a smistare un pallone verso il centro dell’area che Balotelli riesce a trasformare in gol con un tocco fortunoso. Dopo il gol il Milan scompare dal campo, come spesso in questa stagione, ed il Livorno riesce a pareggiare al 26′ con Siligardi con un tiro al limite dell’aria che beffa il giovane Gabriel. All’inizio della ripresa il copione sembra lo stesso del primo tempo, con il Milan che inizia bene e si porta vicino al gol del vantaggio prima con Balotelli e poi con il rientrante El Shaarawy, ma dopo poco la luce in campo per i rossoneri sembra spegnersi nuovamente e al 13’ della ripresa è il Livorno a passare in vantaggio grazie ad un’azione di contropiede finalizzata da Paulinho che beffa Zapata e Gabriel. Ma quando il risultato sembra passato agli archivi ecco che Balotelli torna “Super”, è infatti un vero e proprio capolavoro la punizione che l’attaccante del Milan e della nazionale và a segnare lasciando il povero portiere del Livorno, Bardi, di stucco. Il finale vede sempre SuperMario protagonista con una traversa che fa tremare l’Armando Picchi di Livorno. Questa l’ultima emozione di un match che vede il Milan uscire ancora una volta ridimensionato e preoccupato in vista della sfida delicata di mercoledì sera in Champions League contro l’Ajax valevole per la qualificazione agli ottavi di finale.

IL TABELLINO


Livorno (3-5-2): Bardi, Coda, Emerson, Ceccherini, Schiattarella, Luci, Biagianti, Duncan (94′ Rinaudo), Mbaye (93′ Lambrughi), Siligardi (76′ Greco), Paulinho. A disp. Aldegani, Anania, Valentini, Belingheri, Emeghara, Gemiti, Benassi, Mosquera, Borja. All. Nicola.
Milan (4-3-2-1): Gabriel, Zapata, Mexes, Emanuelson; Nocerino (60′ Niang), Montolivo, De Jong, Poli (77′ De Sciglio), Birsa (39′ El Shaarawy), Kakà, Balotelli. A disp. Abbiati, Coppola, Vergara, Constant, Bonera, Cristante, Saponara, Matri. All. Allegri.
Arbitro: Guida
Marcatori: 27′ Siligardi, 58′ Paulinho (L), 7′ Balotelli, 83′ Balotelli (M)
Ammoniti:El Shaarawy (L), Paulinho, Mbaye, Biagianti, Emerson, Coda (L)