Marcello Trotta, Under 21, arrivato a gennaio all'Avellino, è già uomo chiave nella squadra di Rastelli

Marcello Trotta, Under 21, arrivato a gennaio all’Avellino, è già uomo chiave nella squadra di Rastelli

Il primo posticipo della ventisettesima giornata del campionato cadetto ha visto affrontarsi, all’ Armando Picchi di Livorno, la compagine di casa allenata da Gelain contro l’ Avellino di mister Rastelli.

Entrambi i tecnici si sono affidati a moduli speculari, molto accorti. Rastelli, schiera i suoi con un 3-5-2; mentre Gelain con un piu offensivo 3-4-1-2. La partita non è stata delle più emozionanti, con poche occasioni da una parte e dall’ altra. Merito dei uomini di Rastelli che, con una prova superba sotto il punto di vista tecnico tattico, hanno bloccato gli attacchi dei padroni di casa.

Il risultato si è sbloccato solo ad un quarto d’ora dalla fine con Trotta che tramuta in gol una mischia furibonda in area amaranto a seguito di un corner, per la felicità dei 1500 tifosi irpini presenti in Toscana.

Con questo risultato, l’ Avellino, sorpassa in classifica, al terzo posto, proprio il Livorno e si candida di diritto come una pretendente per acciuffare i playoff al termine delle regular season.