Avellino – Siena 0-1

partenioA volte la paura di perdere può giocare brutti scherzi, ed è quello che è successo al Partenio all’Avellino che nell’anticipo della trentesima giornata del campionato di serie B cede al Siena che al 18′ del secondo tempo passa e chiude con Rosina: un calcio di punizione dai venticinque metri che si infila alla sinistra di un non perfetto Terracciano sigilla un match senza squilli che se avvicina i toscani alla zona play off fa segnare il passo agli irpini, che al Partenio- Lombardi non vincono dal 30 dicembre dell’anno scorso, con questa sconfitta adesso la strada verso i play off si fa sempre più dura.

Cesena – Juve Stabia 1-0

braglia4Il Cesena torna al successo dopo aver raccolto un punto in tre partite. Contro una Juve Stabia ormai rassegnata, la squadra di Bisoli gioca una delle partite peggiori della stagione e la vince grazie ad un rigore, contestato dalla Juve Stabia concesso da Manganiello per un fallo netto di Ghiringhelli su Marilungo. Un fallo che inizia fuori area ma si concretizza sulla linea. Manganiello, a due passi, opta per il rigore, che Cascione realizza dopo aver strappato la palla dalle mani di Rodriguez. Sempre più nero il periodo per la Juve Stabia che ormai non vince dal mese di Gennaio ed è sempre più vicina alla retrocessione matematica in Lega Pro.