atanap1-1Cronaca e analisi

Siamo alle solite, dopo il roboante 6-2 rifilato all’ Hellas Verona, complice come avevamo detto il fatto che Mandorlini si fosse giocato la partita a viso aperto, ecco che il Napoli è ritornato sulla terra e ha affrontato una squadra che sa come si gioca contro gli azzurri: l’Atalanta di Colantuono. I nerazzuri si sono messi nella loro metà campo per 90 minuti lasciando ai partenopei l’ 80% del possesso della palla e nell’unica occasione da rete costruita su una ripartenza hanno trovato il goal con il solito Denis. Il pareggio della squadra di Benitez è arrivato solo nel finale di gara con una splendida giocata di Higuain; in precedenza Callejon aveva fallito una rete clamorosa riuscendo a sparare alto ad un centimetro dalla linea di porta. Nel finale incandescente il Napoli riesce a sbagliare un’altra clamorosa palla-goal con Mertens ma a dire il vero è bravissimo Sportiello che poco dopo compie il miracolo anche su un calcio di rigore battuto da El Pipita, inchiodando il punteggio sull’ 1-1. Storia di un film già visto, basti pensare alla sfida del San Paolo contro il Chievo Verona; anche in quell’occasione gli azzurri costruirono tante occasioni da rete, ebbero il possesso della palla per quasi l’intero match, fallirono un calcio di rigore con Higuain e subirono goal nell’unica situazione d’attacco concessa agli avversari; le uniche differenze sono che stavolta non si è perso e si è giocato con più intensità e velocità rispetto a quella partita, complice una condizione atletica che appare sempre di più in crescita. Non c’è tempo per i rimpianti, Sabato a Fuorigrotta arriva la Roma, una squadra contro la quale non sarà facile venirne a capo.

Il tabellino e le pagelle

Atalanta (4-5-1): Sportiello 8,5; Benalouane 6, Stendardo 6,5, Cherubin 6, Del Grosso 6 (34′ st Dramé s.v.); Raimondi 6,5 (29′ st D’Alessandro s.v.) , Baselli 6,5, Cigarini 5, Migliaccio 5,5, Moralez 5,5 (40′ st Carmona s.v.); Denis 7,5. A disp.: Frezzolini, Scaloni, Bellini, Biava, Molina, Zappacosta, Spinazzola, Bianchi, Boakye. All.: Colantuono Napoli(4-2-3-1): Rafael 6; Maggio 6,5, Albiol 4,5, Koulibaly 6, Ghoulam 6 (44′ st Zapata s.v.); Inler 6, D. Lopez 6 (29′ st Jorginhos.v.); Callejon 5, Hamsik 5,5 (19′st Insigne 6,5), Mertens 6,5; Higuain 6. A disp.: Andujar, Colombo, Henrique, Britos, Mesto, Radosevic, De Guzman. All.: Benitez Arbitro: Damato Marcatori: 12′ st Denis (A), 40′ st Higuain (N) Ammoniti: Benalouane, Raimondi (A), Ghoulam, Mertens (N) Espulsi: Cigarini (A)