Juan Jesus nel mirino di Giuntoli

Juan Jesus nel mirino di Giuntoli

Mercato Napoli - Gli arrivi di Chiriches e Hysaj non mettono il punto sul mercato Napoli, che adesso punta ad un ulteriore balzo in avanti con l’acquisto di un altro centrale difensivo e un terzino. I nomi fin qui soffiati alla lista di Cristiano Giuntoli sono quelli noti di Sime Vrsaljko e Jacopo Sala per la fascia, e Alessio Romagnoli e Nikola Maksimovic per il difensore. In realtà, ci sono difficoltà ad arrivare a tutti e quattro. Per il croato del Sassuolo non è bastato l’ennesimo vertice tra partenopei ed emiliani, con questi ultimi che restano bloccati sulla richiesta di 14 milioni di euro cash, senza El Kaddouri come contro partita. Per il veronese, invece, difficile pensare ad una cessione, in quanto proprio nelle ultime ore ha dichiarato l’amore per la maglia scaligera, che gli ha permesso di tornare in Italia dopo l’esperienza in Germania all’Amburgo. E servirebbero comunque almeno 6 milioni di euro, per un ragazzo che non ci sembra faccia fare il salto di qualità alla rosa azzurra. Per i due centrali sono ben note le richieste della Roma (almeno 28 mln, e con una forte concorrenza del Milan) e del Torino (20 mln), cifre al momento considerate alte da Aurelio De Laurentis. Ecco perché nelle ultime ore sono venuti fuori due nomi nuovi che però rispondono agli identikit proposti da Maurizio Sarri: giovani e che conoscano già il campionato italiano. Giocano entrambi nell’Inter e sono il napoletano Danilo D’Ambrosio e il brasiliano Juan Jesus.

Napoli D’Ambrosio - Le origini napoletane del 26enne ex Torino lasciano pensare ad un’apertura del terzino direzione Napoli. L’Inter l’aveva dichiarato incedibile a giugno, ma l’interesse dello Schalke 04 ha fatto pensare a Mancini di poter fare a meno di lui. Per questo il suo agente ha ricevuto mandato di guardarsi attorno e cominciare a parlare con gli altri club, e tra questi il Napoli accoglierebbe volentieri il figliol prodigo. Inoltre, l’interesse dell’Inter nei confronti di Zuniga, un esubero di casa azzurra, potrebbe facilitare la trattativa con uno scambio alla pari.

Juan Jesus Napoli - Al momento c’è solo una dimostrazione di “affetto” di Sarri nei confronti del difensore mancino. L’Inter non vorrebbe privarsene, ma l’arrivo di Murillo e Miranda, unito alla conferma di Ranocchia, potrebbe chiudere lo spazio del brasiliano in neroazzurro. Per questo gli uomini di mercato Napoli ci proveranno sicuramente, anche perché il valore di Juan Jesus, 24 anni, di 10 milioni di euro sicuramente è più alla portata delle casse azzurre.

zuniga1Mercato Napoli in uscita - Intanto comincia a sbrogliarsi la situazione degli esuberi di casa Napoli. Zuniga ha svolto i test atletici ma difficilmente farà parte del gruppo azzurro 2015-16. Il colombiano piace molto a Inter e Fiorentina, e in Italia anche la Sampdoria è interessata, mentre all’estero su tutti c’è il Borussia Dortmund. Il problema principale per la sua cessione è l’alto ingaggio, da 3 mln di euro a stagione, fino al 2017, per un calciatore che negli ultimi due anni ha giocato pochissime partite a causa di un infortunio misterioso che lo ha colpito. Chi invece è vicino all’addio dopo 4 stagioni tra alti e bassi è Inler. Il 31enne svizzero sta per accettare le lusinghe del Leicester di Claudio Ranieri sulla base di un triennale da 2 mln di euro a stagione. Al Napoli andranno invece circa 5 milioni. Infine niente Qatar per Edu Vargas, che ha rifiutato la destinazione milionaria Al-Rayyan, attendendo Bielsa e il Marsiglia. De Laurentis spera di guadagnarci, dopo la splendida Coppa America del cileno, almeno 11 milioni.