stendardoReduce dal test con l’Ascoli, terminato con il risultato di 1-1 con vantaggio biancorosso siglato da Fall, la squadra ha usufruito di una mattinata di riposo quest’oggi. I lavori sono ripresi nel pomeriggio con dieci minuti di messa in moto a secco, seguiti da venti minuti di messa in moto tecnica. Il gruppo ha successivamente sostenuto una serie di combinazioni di tiri in porta. Il tecnico Marco Sesia ha dunque diviso la squadra in due gruppi, l’uno impegnato in delle esercitazioni a soluzione offensiva, l’altro a soluzione difensiva. Entrambe le esercitazioni hanno avuto la durata di trenta minuti. L’allenamento si è chiuso con una corsetta defaticante di dieci minuti. Alla seduta non hanno preso parte Stendardo, impegnato in palestra ed in piscina, e D’Errico, sottopostosi a trattamenti fisioterapici.
La preparazione proseguirà domani, quando la squadra sarà impegnata in una doppia seduta.