La sveglia azzurra suona troppo tardi

quartoFinisce con la vittoria del Virtus Volla la terz’ultima giornata di campionato tra Volla e Quarto. Un’altra battuta d’arresto per la squadra flegrea che non vince da cinque giornate e che viene da quattro sconfitte di fila. Oggi tra l’altro non c’è stata partita con il Volla che al 56’ era in vantaggio di tre gol per le reti di Aliperta, Polverino e Liccardi. Nel finale il Quarto riduce due volte le distanze con i gol di Ciocia all’ 85’ e Palma (su rigore) al 91’. Troppo tardi e troppo poco per una squadra in piena lotta per non retrocedere.

Virtus Volla: Pardo, Ammaturo (26’ pt Fiengo), D’Abronzo, Vitagliano, Prisco, Aliperta, Loreto, Avolio, Liccardi (16’ pt Solano), Carnicelli, Polverino (13’ pt Silvestro). All. De Michele
Quarto: Ciccarelli, Giacchetti, Sica, Maddalena, Melcarne, Zinno (29’ pt Foti), Fusco (33’ pt Micillo), De Gennaro, Ciocia, Palma, Tucci (30’ pt Caiazzo). All. Amorosetti
ARBITRO: Iserniadi Castellamare di Stabia
MARCATORI: 21’ pt Aliperta (V.), 9’ st Polverino (V.), 11’ st Liccardi (V.), 40’ st Ciocia (Q.), 46’ st (rig.) Palma (Q.)