Puteolana 1909POZZUOLI – La Puteolana 1909 vince una gara fondamentale per il prosieguo del torneo. La vittoria era la “mission” in casa Puteolana e vittoria è stata. C i è voluta la seconda rete stagionale di Luigi Punziano per piegare le velleità dell’Isola di Procida. Gara tutta cuore dei granata di casa che comandano il gioco dai primi minuti e sfiorano il vantaggio con Colesanti che imbecca bene un cross dalla sinistra ma la palla finisce di poco alto e con Mugione che da fuori sfiora l’incrocio. La rete del vantaggio arriva al 25′ da azione di angolo, Mugione batte un cross teso e Punziano irrompe di testa e fa 1 – 0. Vantaggio meritato dei padroni di casa che indirizzano così bene la partita. La reazione degli isolani è quasi nulla anzi i padroni sprecano qualche buon contropiede per chiudere la gara già nella prima frazione. Nella ripresa la supremazia granata è ancora più netta il Procida non macina gioca ed i ragazzi di Gargiulo hanno la bravura di controllare bene la partita, l’unico sussulto degli isolani è un piazzato di Costagliola che Cortese devia in angolo. La palla gol più nitida per i granata è un tiro da fuori di Amoroso che però è fermato sulla linea da un compagno di squadra. Il Procida resta anche in 10 per l’espulsione di Fiorillo per proteste, non prima però che la Puteolana si vede negato un rigore solare per atterramento di Gritti lanciato a rete. I granata hanno il torto di cestinare troppi contropiedi in superiorità numerica ma hanno il merito di non rischiare quasi nulla. Soddisfatto a fine gara il “Lupo” Gargiulo «Era la vittoria che cercavamo in settimana ci siamo allenati bene e questi sono i risultati, abbiamo avuto l’unico torto di non averla chiusa, ma sono fiducioso per il prosieguo del terno». La squadra e la società dedicano la vittoria a mister Pompilio Cusano al quale rinnovano i più sentiti auguri.

TABELLINO

Puteolana 1909: Cortese 6, Gritti 7, Della Monica 6,5, Amoroso 7, Visone 6,5, Punziano 7, Colesanti 6,5, Cavaliere 6 (64′ Ercole 6), Matrecano 6, Mugione 7, Gracco 6,5 (84′ Capolupo sv). Panchina: Varriale, Di Vicino, Giordano, Valoroso, Coppola. All Gargiulo

Isola di Procida: Scotto di Marrazzo 6, Esposito 6, Fiorillo 5, Aprile 7, Vallefuoco 5,5, Malgieri 6, Muro 6, Marigliano 6 ( 59′ Minauda 6) , Costagliola L. 6,5, Costagliola A. 6. Botta 5,5.

Rete: 26′ Punziano (P)

Arbitro: Moro (Moliterno)

Ammoniti: Gritti, Della Monica, Punziano e Cavaliere (P), Muro, Costagliola L. e Minauda (Is P)