giovedì 17 ottobre 2019

notizia principale


Napoli-Cagliari 0-1, si allontana la vetta della classifica

By  Published: 26th settembre 2019

Stavolta le scelte di mister Ancelotti non vengono premiate

 

img_20190925_203901Il Napoli cade in casa contro il Cagliari; al triplice fischio il risultato recita 0-1 in favore degli ospiti. Ancelotti cambia diversi giocatori rispetto a Lecce ma stavolta il turnover non porta i risultati sperati. Nel primo tempo gli azzurri vengono schierati col consueto 4-4-2 in fase difensiva e con un 3-2-4-1 in fase offensiva con Meret tra i pali, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic e Mario Rui in difesa, Callejon, Allan, Zielinski, Insigne a centrocampo e Mertens Lozano in attacco. Il Cagliari a sorpresa non schiera il trequartista e si presenta con un 4-4-2 che spesso diventa 5-3-2. Gara molto difensiva degli ospiti che chiudono tutti gli spazi e non concedono nulla nella prima frazione se non una palla goal a Mario Rui e una a Insigne. A inizio ripresa Koulibaly sostituisce Maksimovic a causa di una brutta botta presa durante il primo tempo. Ancelotti cambia qualcosa in fase di possesso infatti alza la posizione di Di Lorenzo e in fase di attacco gli azzurri si trovano schierati con uno spregiudicato 2-2-5-1 che consente di costruire diverse palle goal alcune delle quali sprecate da Manolas, koulibaly e dal subentrato Llorente. Il modulo più offensivo però costringe anche Allan a ripiegare spesso a destra alle spalle di Di Lorenzo lasciando il centrocampo scoperto con ampi spazi per gli avversari che su una ripartenza trovano il goal vittoria col subentrato Castro. Nel frattempo in campo era entrato anche Milik che non ha inciso e che lascia pensare al fatto che probabilmente sarebbe stato meglio inserire Fabian Ruiz.

Related Links:  , , ,


Related articles


Comments (0)





Turn on pictures to see the captcha *

sample side banner