venerdì 20 luglio 2018

PROMOZIONE CAMPANIA


RIONE TERRA – PROCIDA 0 – 0, pari alla prima di campionato per la squadra di De Girolamo

By  Published: 12th settembre 2017

MONTE DI PROCIDA– Inizia con un pareggio il campionato 2017/2018 del Rione Terra. Uno 0-0 che tutto sommato sta bene ai ragazzi di mister De Girolamo che con grinta e determinazione tengono testa al Procida riuscendo così a riscattare, seppur parzialmente, la deludente uscita in Coppa Italia di mercoledì scorso. a14750da-bcdf-4101-bb2a-eeea303ba81d

LA CRONACA– Poche le emozioni vissute al “Vezzuto Marasco”, si è giocato nuovamente a Monte di Procida vista la temporanea indisponibilità del Conte, dove a causa delle forti raffiche di vento che hanno caratterizzato l’intero match ne è fuoriuscita una gara equilibrata ma a tratti noiosa. Per il Rione Terra, i rimpianti sono concentrati soprattutto nella prima parte di gara. Al 22′ Gioiello, convincente all’esordio, apparecchia per Sacco che con un gran tiro da fuori mette in difficoltà il portiere ospite: in due tempi Lamarra salva a fatica, dopo la prima inefficace respinta il pallone sembra entrato. Classico caso da goal line technology, che non c’è, ma si va avanti. Minuto 33 altra chance: sugli sviluppi di calcio piazzato, sponda di D’Oriano per Nasti ma il puntero da pochi passi manca l’appuntamento con il pallone. Tra una folata di vento e l’altra passano i minuti e si va al riposo sullo 0-0. Nella ripresa, gli isolani sono pericolosi: Costagliola defilato ci prova ma Onofrio, confermato tra i pali, la fa sua coprendo bene il palo di competenza. Al 12′, flegrei rispondono, questa volta è Gioiello ad avere la chance per il vantaggio: serpentina fulminea in area ma la sua conclusione è debole. Nell’ultima mezzora, infine, succede poco. Il Procida sembra credere nel blitz ma le conclusioni dei vari Costagliola e Ciballi sono imprecise. Dopo 4′ di recupero non cambia il risultato e le squadre si dividono la posta in palio.

Il tabellino

RIONE TERRA: Onofrio, Trapanese(27’st Migliaccio), Del Giudice M., Lanuto, D’Oriano, Ursomanno, Sacco, De Luca L., Gioiello, Di Roberto(21’st Volpe S.), Nasti. A disp. Del Giudice G., Volpe F., Imparato, D’Arco, Palumpo. All. De Girolamo

PROCIDA: Lamarra, Piro, Micallo, Russo, Lubrano Lavadera(31’st Esposito), Mammalella, Di Spigna, Muro, Costagliola L.(36’st Barone), Costagliola A., Cibelli. A disp. Telese, Lubrano Lavadera P., Vanzanella, Santoro, D’Auria. All. Iovine-Lubrano Lavadera

Arbitro: Ambrosino di Nola

Assistenti: Verlezza e D’Anna di Caserta

Ammoniti: Lanuto, Ursomanno, De Luca (RT), Di Spigna (P)

Spettatori: 100 circa



Related articles


Comments (0)





Turn on pictures to see the captcha *

ALTRI SPORT

d10 Il ritorno di Diego. Napoli accoglie tra le sue braccia il suo campeon

Il ritorno di Diego. Napoli accoglie tra le sue braccia il suo campeon. L’azzurro della

SAMSUNG DIGITAL CAMERA Serata emozionante in onore di Nicola Tempesta

Incastro di emozioni, intreccio di ricordi. Rivive non solo per una sera il glorioso passato,



sample side banner