mercoledì 29 gennaio 2020

napoli2


Napoli, solo un pari a Pescara. Il club si consola con l’ingaggio di Diawara

By  Published: 22nd agosto 2016

Gli azzurri non vanno oltre il 2-2 in rimonta all’esordio in campionato

 

diawaraEsordio in campionato da incubo del Napoli che alla fine della prima frazione di gioco si ritrova sotto di due goal a Pescara per effetto delle reti di Benali e Caprari; azzurri lenti e macchinosi, padroni di casa ben preparati da mister Oddo abili nel giocare a due o tre tocchi rapidamente. Nella ripresa Sarri corre ai ripari inserendo Mertens al posto di un Insigne opaco e Milik per Gabbiadini; le soluzioni del mister si rivelano vincenti infatti proprio il belga realizza una doppietta che riporta il punteggio in parità. Non bisogna far drammi per una vittoria che ci si aspettava in casa Napoli vista la caratura dell’avversario in quanto siamo appena al 22 Agosto ed è normale che diversi calciatori non abbiamo trovato ancora la condizione ottimale. Per esprimere un giudizio sul lavoro svolto sia sul mercato dalla società che sul campo dagli addetti ai lavori bisognerà attendere la settimana che coincide con l’inizio della Champions League. Sarà da quel momento che il team dovrà farsi trovare al top. Intanto club, squadra e tifosi si possono consolare con l’arrivo di Amadou Diawara; il centrocampista guineano sta svolgendo le visite mediche a Castel Volturno e firmerà un contratto di quattro/cinque anni con un ingaggio di 1,5 milioni di euro a stagione. L’ormai ex calciatore del Bologna è costato una cifra vicina ai 15 milioni di euro.

Fabio D'Oriano nasce a Napoli il 23 dicembre del 1982. Giornalista pubblicista con esperienza decennale, viene da una lunga gavetta in webradio e testate giornalistiche online. Il suo principale obiettivo è raccontare la verità.



Related articles


Comments (0)





Turn on pictures to see the captcha *

sample side banner