giovedì 17 ottobre 2019

EUROPA L.


Villarreal-Napoli: le voci dei protagonisti in casa azzurra

By  Published: 19th febbraio 2016

hamsikHanno parlato in sala stampa capitan Hamsik, Callejon e Koulibaly

Andiamo leggere le dichiarazioni dei protagonisti del match del “Madrigal” che il Napoli ha perso 1-0.

Hamisk: “E’ un peccato, abbiamo subito un altro gol alla fine. Si gioca però anche il ritorno e credo sia una gara aperta. Oggi abbiamo fatto meglio in attacco rispetto a quanto fatto a Torino, abbiamo creato ma non siamo riusciti a fare gol. Una rete ci avrebbe aiutato in vista del ritorno, ma possiamo ancora riuscire a ribaltare il risultato. Nervosismo? No, fa parte del gioco a fine gara. Abbiamo costruito ma ci è dispiaciuto non fare gol”.

Callejon: “Sono d’accordo col mister, le cose non vanno bene come prima. Tuttavia stiamo giocando bene come prima, è mancato il gol. Un calcio piazzato è stato determinante”. Il fallo di Soriano? ”Ho protestato, aveva un braccio indietro ma ha cambiato la direzione del pallone. Per me era rigore”. Sconfitte contro Juve e Villarreal è un campanello d’allarme? ”Siamo tranquilli, lavoriamo come sempre. Non abbiamo segnato, ma dobbiamo restare tranquilli. Siamo una grande squadra con grandi calciatori”. Qualificazione ancora aperta? ”Certo. E’ una gara che dura 180′, adesso arriva la gara col Milan. Poi ci sarà il ritorno, vogliamo il San Paolo pieno per passare il turno. Daremo il 110%”. Cosa ha detto Sarri? “Bisogna vedere cosa è successo in campo. Adesso le cose non vanno bene come prima, ma siamo tranquilli. Tutto quello fatto prima, se dovessimo continuare a farlo, vinceremo ancora tante gare”. Il Milan? “Adesso si riprende col campionato. Stanno giocano bene, stanno vincendo. Ma al San Paolo stiamo facendo bene e stiamo vincendo, dobbiamo proseguire così”.

Koulibaly: “Volevamo reagire dopo la sconfitta contro la Juventus, abbiamo giocato bene stasera. Questo gol che abbiamo subito negli ultimi minuti del match ci dà in po’ fastidio perché abbiamo gestito bene la partita. Abbiamo fatto una buona partita, abbiamo giocato il nostro calcio ed era difficile contro il Villarreal che è una squadra forte. Speriamo che in casa riusciremo a fare il nostro lavoro, dopo questa partita dobbiamo fare qualcosa in casa.

Milan? Per noi tutte le partite sono decisive, abbiamo tredici partite fino alle fine. Proveremo a vincere tutte le partite giocando il nostro calcio come abbiamo fatto allo Juventus Stadium. Bacca? Tutti gli attaccanti sono forti, lui si sente bene in questo momento penso ma anche noi abbiamo le nostre certezze. Contro la Juve e stasera abbiamo fatto delle buone partite, ma dobbiamo trovare l’equilibrio e non prendere questi gol negli ultimi minuti”.

Related Links:  , , , ,


Related articles


Comments (0)





Turn on pictures to see the captcha *

sample side banner