mercoledì 13 novembre 2019

NAPOLI


Napoli – Feralpi Salò 5-2: ancora a bersaglio Insigne e Mertens

By  Published: 25th luglio 2015
La formazione di partenza degli azzurri contro la Feralpi Salò

La formazione di partenza degli azzurri contro la Feralpi Salò

Seconda amichevole del Napoli, in Trentino Alto Adige, questa volta, a Trento, contro il Feralpi Salò. E’ finita 5-2 per gli azzurri, con ottime indicazioni per Sarri soprattutto nel primo tempo, con squadra corta e aggressiva. Poi, con i cambi, qualche incertezza difensiva di troppo che ha ricordato gli incubi dell’era Benitez nel secondo tempo, ma tutto sommato una buona prova della squadra nel complesso contro un avversario di Lega Pro.

Il Napoli inizia con Gabriel tra i pali, Maggio e Ghoulam sugli esterni; Albiol e Koulibaly centrali. Centrocampo con Hamsik, Jorginho e David Lopez; Mertens ed Insigne a supporto di Callejon. I partenopei partono bene, pressing e passaggi veloci, non più di 2 tocchi come richiesto da Sarri. Si nota la differenza tecnica, ma vale la pena di provare con un avversario di rango leggermente superiore. Il primo gol lo realizza Mertens al 9° minuto, su respinta del portiere che ribatte un tiro al volo di Insigne. Raddoppio, dopo 3 minuti: calcio d’angolo di Hamsik, stacco di Koulibaly, che ribatte in scivolata in un contrasto da terra. Il Napoli cala un pò ed all’improvviso, al 34°, con una discesa sulla sinistra, Romero riceve la palla al centro dell’area, Ghoulam ritarda la scalata e il Feralpi accorcia le distanze, con chiaro fastidio sul volto di Sarri. Ma non è finita qui. Lorenzo Insigne al 34° scaglia da fuori area un tiro ad effetto con la palla che esce all’esterno e s’insacca nel sette, complimenti per Lorenzo ed il Napoli si porta sul risultato di 3-1. La partita si mette sui binari del controllo da parte del Napoli, ed al 40° Hamsik lancia Mertens sul filo del fuorigioco, il belga punta da solo l’area avversaria, dribbla il portiere e sono 4. Finisce il primo tempo, con l’inizio di un nubifragio su Trento.

La ripresa è un’altra storia. Sarri cambia metà squadra: entrano Valdifiori, De Guzman, Gabbiadini e finalmente al 62° anche Allan fa il suo esordio, tra il tripudio generale. Ma il livello e la corsa sono più bassi, poche le azioni da ricordare, qualche buona giocata di El Kaddouri insieme a Gabbiadini. All’87° arriva il quinto gol di De Guzman, su assist di Inler. Ma il Feralpi Salò, la seconda volta che si affaccia nell’area di rigore azzurra, segna con Guerra. E qui la società dovrà ricorrere ai ripari: un centrale di valore, per Sarri, ci vuole, si notano in difesa ancora qualche difficoltà.

TABELLINO NAPOLI-FERALPI SALO’ 5-2

Napoli (4-3-1-2): Gabriel (1′ Rafael); Maggio (1′ st Henrique), Albiol (21′ st Luperto), Koulibaly (30′ st Allegra), Ghoulam (32′ st Dezi); D. Lopez (18′ st Allan), Jorginho (1′ st Valdifiori), Hamsik (1′ st Inler); Insigne (13′ st De Guzman); Callejon (13′ st El Kaddouri), Mertens (1′ st Gabbiadini). A disp.: Bifulco, Romano. All.: Sarri
Feralpi Salò (4-3-2-1): Proietti Gaffi; Tantardini (13′ st Ragnoli), Broli (13′ st Zerbo), Fabris (13′ st Allievi), Leonarduzzi (13′ st Codromaz); Ranelucci, Bracaletti (30′ st Bettazza), Pinardi (1′ st Settembrini), Romero (1′ st Zamparo); Greco (1′ st Guerra), Maracchi (30′ st Pizza).
A disp.: Polini, Carboni, Dotti, Luci. All.: Serena
Marcatori: 10′ Mertens (N), 12′ Koulibaly (N), 30′ Romero (F), 35′ Insigne (N), 41′ Mertens (N), 36′ st De Guzman (N), 44′ st Guerra (F)



Related articles


Comments (0)





Turn on pictures to see the captcha *

sample side banner