Tielemans nuovo astro del calcio belga

Tielemans nuovo astro del calcio belga

Inizia, con gli auguri di 2015 a tutti i nostri lettori, il nuovo anno per la rubrica Talent Scout de “Il calcio che conta”. Giunti quasi al giro di boa della stagione in corso, le maggiori squadre di A sono ora impegnate nella finestra invernale di calcio mercato alla ricerca di colpi che possano rinforzare il loro parco giocatori sia nell’immediato, per questa seconda parte del campionato, sia in prospettiva futura con un occhio già alla squadra da costruire per il prossimo anno.

Il nostro scopritore di talenti è andato, durante queste vacanze natalizie, a buttare un occhio ai migliori talenti delle squadre belghe, attirato da un movimento calcistico che sta vivendo forse il periodo migliore della propria storia, capace in questi ultimi anni di portare un imponente numero di giocatori (Hazard, Courtois, Mertens, Fellaini, giusto per citare i più noti) alla ribalta sui maggiori palcoscenici del calcio europeo. La fioritura di gioiellini calcistici provenienti dal Belgio sembra comunque non volersi arrestare e il nostro talent scout è andato ad osservare da vicino uno dei prospetti più interessanti: Youri Tielemans, mediano classe 97 in forza al Anderlecht.

Tielemans rappresenta il classico prototipo del bambiini prodigio, avendo già esordito nella massima divisione belga, e in Champions League, alla tenera età di 16 anni. Con i biancoviola di Bruxselles Tielemasns ha compiuto tutto il tragitto che dalla formazione giovanile, in cui aprrodò nel ’97, lo ha portato ha diventare titolare fisso in prima squadra, nella quale è riuscito ad imporsi grazie ad una personalità che prescinde dalla giovanissima età del ragazzo.

La posizione naturale di Tielemans sul rettangolo di gioco è quella di mediano davanti alla difesa, è infatti in questa zona che il giovane riesce a far valere al meglio le sue innate doti di interdizione e la sua capacità di far girare la squadra intorno ai suoi piedi sia nella fase difensiva che in quella offensiva, grazie anche alla sua abilità nei cambi di ritmo e negli inserimenti offensivi. Da non sottovalutare sono anche le doti balistiche del belga, nei tiri dalla distanza e nei calci piazzati, di cui è già considerato uno specialista. Al momento l’unico limite di Tielemans sta probabilmente nella sua struttura fisica, dato che con il suo peso di 72kg per 176cm di altezza è da considerarsi un pò “leggero” per il suo ruolo, ma data la giovane età, il ragazzo ha tutti i margini per sopperire a questa mancanza.

Da indiscrezioni di mercato che ci sono trapelate, sappiamo che su questo giovane talento si sono già puntati gli occhi di molti tra i maggiori clubs della nostra serie A, pare anche che l’Anderlecht abbia già fissato a 12 milioni il costo del cartellino per un ragazzo che, per quanto dimostrato fino ad ora, ha forse già superato lo status di”promessa”.